CHICKEN BAG

FFFLNG PALLET RICICLO POLLAIO URBAN FARM CHICKEN BAG

ANNO: 2016

CLIENTE: MUNTERS

PARTNER: ARREDOPALLET

Possono dei polli combattere la povertà?
Un pollaio costruito recuperando vecchi pallet, un progetto di sviluppo per l'Africa

Bill Gates afferma che l'allevamento di polli potrebbe contribuire a migliorare la vita delle persone che vivono in condizioni di povertà estrema in tutto il mondo.

Ecco perché la Bill & Melinda Gates Foundation sta lavorando per creare un sistema di mercato sostenibile per il pollame in Africa sub-sahariana, dove il 41 per cento della popolazione vive in condizioni di estrema povertà.

In un post sul blog della fondazione, Gates spiega quattro motivi per cui pensa che i polli siano la soluzione migliore.

  1. I polli non hanno un palato esigente, quindi la loro alimentazione è piuttosto a buon mercato.
  2. Sono anche redditizi. In Africa occidentale, i polli vengono venduti per $ 5 ciascuno, e supponendo che si disponga di un metodo per fertilizzare le uova, uno stormo di 5 può trasformarsi in uno stormo di 40 in tre settimane. Tenete a mente, il piano di Gates 'si rivolge a persone che vivono con 2 $ al giorno.
  3. Le loro uova sono anche una buona fonte di proteine ​​e altri nutrienti, se si decide di mangiarli invece di venderli.
  4. E aumentano l'autonomia delle donne. L'allevamento di polli, non solo consente alle donne di rimanere vicino a casa, ma costruisce anche un po 'di potere economico.

Ispirati da questa idea i dirigenti di una grande multinazionale MUNTERS s.p.a. si sono rivolti a FFFLNG al fine di realizzare il prototipo di un pollaio utilizzando i pallet di scarto dell'azienda stessa. Questo pollaio dovrà essere economico, facile da trasportare e da assemblare e costituirà il modello dei pollai che la MUNTERS intende inviare in Africa a sostegno delle popolazioni disagiate. 

Il bisogno di trovare un materiale facilmente reperibile in ogni parte del mondo, le esigenze di una manodopera ridotta al minimo e le condizioni di vita dell'Africa centrale, sono i fattori che hanno determinato l'idea di base del Chicken Bag. Questa porta all'estremo tali concetti, sviluppando un contenitore con il solo assemblaggio di due pedane pallet. Chiusi verticalmente tra loro, i pallet generano all'interno quattro spazi ottimi come box di nidificazione. Le galline da uova hanno bisogno di un'area di nidificazione di almeno 30 cm quadrati per 4 galline oltre ad un'area dove appollaiarsi di almeno 15 - 25 cm per animale. II tutto deve essere rialzato dal terreno, per tenere le galline all'asciutto e lontane da pericoli. Il Chicken Bag è una soluzione per un pollaio all'aperto, e si riduce al minimo per offrire alla gallina solo un alloggio nel quale covare. Questo, facile da realizzare, può essere un prodotto adattabile a qualsiasi spazio e in qualsiasi modo. Nonostante il Chicken Bag sia concepito per grandi spazi all'aperto, la sua versatilità consente di superare anche la fantasia di un pollaio in città posizionato magari su un grande terrazzo. Oggi, coltivare un orto sul balcone sta diventando una vera e propria moda guidata dalla volontà di fare e di avere del cibo naturale e non trattato. Sulla base di questo cambiamento, non risulta impensabile avere un piccolo pollaio da casa e avere così tutti i giorni uova fresche a km 0.